HOMES4LIFE

Project Manager:
Régis Decorme
Managing Partner, French branch

Homes4Life è un Coordination and Support Action (CSA) che svilupperà un nuovo schema di certificazione europeo per ambienti age-friendly.

Homes4Life è iniziato a Dicembre 2018 e durerà per 24 mesi.

Il progetto è gestito da un gruppo multidisciplinare di nove partner provenienti da cinque paesi dell’UE sotto il coordinamento di TECNALIA (Spagna).

Il consorzio coglie le competenze di:

  • quattro centri di ricerca e università: TECNALIA (Spagna), TNO (Paesi Bassi), Università di Utrecht (Paesi Bassi), Università Politecnica Delle Marche (Italia);
  • un ente di certificazione: Certivéa (Francia) e la sua controllata Cerway, operatore della certificazione HQE in Europa;
  • una PMI focalizzata sull’innovazione e il trasferimento tecnologico: R2M Solution (Francia);
  • tre associazioni europee rappresentative delle principali parti interessate (Belgio): ECTP – la European Construction, built environment and energy efficient buildings Technology Platform, AGE Platform Europe – voce delle persone anziane in Europa, EUROCARERS – Associazione Europea per l’assistenza informale.

Gli spazi in cui viviamo hanno un enorme impatto sulla nostra salute e sul nostro benessere. Garantire la loro adeguatezza e adattabilità ai bisogni e alle preferenze delle persone è uno degli approcci più efficaci per rispondere alle sfide che ci vengono poste dall’invecchiamento demografico dell’Europa.

Tuttavia, una grande parte del patrimonio edilizio non è adatta a permettere alle persone anziane di invecchiare sul posto in cui si è vissuti. Anche le nuove costruzioni spesso non sono pronte a sostenere la salute e il benessere durante il corso della vita. In effetti, un europeo su 8 di età superiore ai 65 dichiara che la propria casa non è calda durante l’inverno. La richiesta di case a misura di anziano supera di gran lunga la fornitura: uno studio europeo stima a 10 milioni la domanda di case a misura di anziano nei prossimi anni in tutto il continente.

Homes4Life affronta questa sfida contribuendo allo sviluppo di un nuovo schema di certificazione europeo, che si baserà su una visione a lungo termine ispiratrice e realistica dei bisogni e delle esigenze delle persone in un approccio olistico del corso della vita. Inoltre, contribuirà a sviluppare ambienti di vita migliori integrando la costruzione e le soluzioni digitali laddove ciò sia vantaggioso.

In Homes4Life, R2M guida le attività di comunicazione e si occuperà dei modelli di finanziamento/business degli ambienti di vita intelligenti per persone anziane, al fine di supportare lo sviluppo futuro dello schema di certificazione Homes4Life.