HYCOOL

Project Manager:
Fabrizio Perrotta
Project Manager / Innovation Consultant

Il fabbisogno energetico per raffrescamento sta crescendo in tutto il mondo per una ampia varietà di utilizzi, compreso quello industriale. L’obiettivo di HyCool è di ridurre al minimo le emissioni di gas serra (CO2, SO2 e NOx) causate da processi di refrigerazione industriale, massimizzando lo sfruttamento di sistemi ad energia rinnovabile. HyCool utilizza gli ultimi sviluppi disponibili sia nel campo dei collettori solari termici a concentrazione, sia in quello dell’accumulo termico, per sviluppare due concetti innovativi e altamente efficienti di sistemi solari ibridi per la generazione combinata di calore e freddo: un’applicazione per l’industria chimica ed una per la piccola industria alimentare.
Punti di forza di HyCool:

  • Flessibilità di applicazione nel contesto di profili di domanda/offerta fluttuanti
  • Approccio olistico che prevede attività di simulazione, due impianti dimostrativi e relativo monitoraggio
  • Elaborazione di modelli di business per una rapida partenza del mercato del solar cooling.
Il raffreddamento e la refrigerazione solare ha un grande potenziale in tutto il mondo, trattandosi di una delle poche soluzioni tecnologicamente mature per la fornitura di energia frigorifera rinnovabile. R2M è nota per le sue attività legate all’efficienza energetica degli edifici, ma ha molta esperienza anche nel settore industriale. Poichè si ritiene che la tecnologia HyCool abbia un grande potenziale nell’incrementare l’efficienza dei processi di raffreddamento industriali, essa rappresenta per R2M una interessante soluzione da offrire a quei clienti industriali che hanno esigenze di raffreddamento di processo. Se le attività dimostrative previste all’interno del progetto dimostreranno il potenziale di risparmio energetico, R2M sarà fortemente interessata a promuovere questa tecnologia in Italia, Francia, Spagna e Regno Unito. 

All’interno di HyCool, R2M è responsabile delle attività legate alla valorizzazione della tecnologia, alla standardizzazione e alla formazione. R2M seguirà costantemente il mercato della refrigerazione industriale, monitorando eventi, riviste, progetti simili a HyCool, potenziali concorrenti e altri portatori di interesse; identificherà inoltre i risultati da valorizzare e costruirà attorno ad essi modelli di business adeguati. Saranno inoltre sviluppate misure di protezione della proprietà intellettuale e un piano di valorizzazione e divulgazione. R2M sarà infine responsabile della valutazione dell’impatto sociale della tecnologia HyCool. Dato il suo importante ruolo nel progetto HyCool, R2M è anche responsabile della revisione di tutti i rapporti realizzati nell’ambito del progetto.